filottrano 966

FILOTTRANO

... e oltre ...

home pagechi basecomeperchécontattiarchivioblog


aggiornamento del 22-Sep-2016 18:50

box collegamenti

box collegamenti

blog Circolo PD Filottrano
il meteo da il meteo.it
il meteo da aeron. militare
orari astronomici
mappa di Filottrano
indici di borsa
 
La Repubblica
La Stampa
Il Corriere della Sera
Il Fatto Quotidiano
Corriere Adriatico

box comunicazioni

questo sito è ottimizzato per GOOGLE CHROME

logo filottranoeoltre

box collegamenti

box marforio

marforio_light

IL DUO CoCa ALL'ATTACCO
dichiarazione di guerra o invito a nozze?
di Gianfranco Giretti

Filottrano, 18 maggio 2016
duococaPer opera di amici vengo a conoscenza di uno scritto che mi riguarda sull'ultimo numero (?) di Filottrano Notizie. Il pezzo in questione ha titolo "Celebriamo un altro matrimonio politico a Filottrano", è a pagina 13, ed è firmato Udc. A caldo la prima reazione è stata: ma questa è una dichiarazione di guerra! Poi, pensandoci su, mi sono chiesto: ma che senso ha, per il duo CoCa, farmi la guerra? E mi sono risposto: nessuno. Loro la guerra, a tempo debito, l'hanno già fatta e vinta. E sono stati bravi quando con (più o meno) uno zero-virgola per cento alle elezioni ma grazie a interposto partito, o per meglio dire, interposti utili idioti del partito con il quaranta, hanno tolto di mezzo i possibili ostacoli (primarie), hanno imposto il sindaco (sconosciuto all'interno del PD), il programma elettorale (un taglia e incolla di vecchi programmi "carnascialeschi"), e, fatto salvo per qualche spicciolo, ora governano indisturbati. Deve essere allora qualche altra cosa che non so e non capisco, ma che non ha importanza perché, anche in relazione al titolo dell'articolo, non posso che considerarlo un vero invito a nozze. Invito a nozze perché mi dà il destro di togliere quel freno a mano che, per evitare inutili polemiche, finora ho tenuto volutamente tirato e portare in dono qualche battutaccia. Recuperata dunque la piena libertà di espressione, comincerei dalla firma che, come (quasi) sempre è generica. Viene quindi naturale chiedersi: chi può aver scritto un tale campione di baggianate? Credo di non sbagliare attribuendolo al Co (Coppari), che, del duo, è quello sicuramente più "di penna". E che magari ha dato anche qualche contributo ai contenuti, forse inacidito dal non essere ancora riuscito, ma solo per il momento, a "capitalizzare" l'impegno (e i power point) profusi in campagna elettorale. A parte, si sente dire, l'aver ottenuto un ufficio megagalattico e tutto suo a palazzo Accorretti. Con la speranza che si accontenti e non ambisca al possesso dell'intero edificio. Non ho molti dubbi neanche su chi possa averlo pensato. Quanto a capacità di partorire c.....e, del duo, il Ca. (Carnevali) è quello veramente insuperabile. Basta scorrere la lista di quanto prodotto finora. Inizio brillante con magistrali modifiche della viabilità per la creazione di parcheggi pubblici ad uso personale (ma anche generale); sistemazioni del verde, con abbattimenti, capitozzature, mutilazioni, espianti, trapianti, agonie arboree e l'eccezionale riduzione di ben un paio di millemiliardesimi della probabilità che si verifichino incidenti o incendi. Si vocifera poi di genitori che, accompagnando i propri figli ai giardini di Cingoli e Campocavallo, esaltano l'estasi e lo stordimento provocato dai fantasmagorici odori e colori del nuovo parco pubblico, tutti diversi stagione per stagione, e si meravigliano per la grande capacità dimostrata nel restare entro il quadruplo dei costi previsti. E si potrebbe andare avanti quasi all'infinito. Il tutto nell'attesa spasmodica del "coup te théâtre" finale! I più informati pensano a una piscina all'interno di un fantastico rondò, con vista centro storico, accesso sotterraneo, fontana centrale, trampolini olimpici, sottofondo musicale a tema e finanziata con i soldi di una insulsa variante. A memoria perenne del suo nome. O forse di quello del duo. Sfidando anche il rischio di interpretazioni maliziose e malevole. E in attesa della promozione da "bonus puer sed .." al più appropriato "malus puer et ..".

Resta solo da spiegare il punto interrogativo iniziale di fianco alla parola numero. Vuole soltanto esprimere lo stupore per non avere ancora visto distribuito il giornalino e il timore che, a causa delle grandi opere, siano finiti i soldi.

p.s. io non l'ho ancora visto, ma mi si dice essere in distribuzione la versione cartacea del giornalino. Meglio; così tutti, e non solo chi è dotato degli strumenti adatti, potranno leggere l'articolo in questione.

p.p.s. hai ascoltato un frammento della colonna sonora del film di Sergio Leone "Il buono il brutto e il cattivo". Autore Ennio Morricone.

non ci sono commenti

   



FILOTTRANO ... E OLTRE ... indirizzo: C. Battisti, 40 - 60024 - FILOTTRANO (AN)
  tel: 329 1363285
  e-mail: g_giretti@alice.it